Terzo giorno di fila per il territorio provinciale di Ravenna con le nuove positività sotto quota 20: 15 nel bollettino odierno (9 uomini e 6 donne), che fanno di Ravenna la terza provincia in regione per numero più alto di casi giornalieri, per un totale complessivo di 1.462 casi. Otto nuove positività fanno riferimento a contact tracing con casi già accertati di tipo famigliare e amicale; 4 nuove positività fanno riferimento a rientri dalla Sardegna e 3 a rientri dall’estero (Albania, Moldavia e Perù). Quattro dei 15 nuovi contagi riguardano il comune di Ravenna (638 il suo tale), uno il comune di Cervia (arrivato a 118).
Non risultano decessi mentre si registrano 3 guarigioni complete.

Numeri alti anche questa volta per la Romagna, che conta 33 nuovi casi, per un totale complessivo che supera quota 6000 (6.027 per l’esattezza): ai 15 del ravennate, si aggiungono gli 8 nuovi contagi del forlivese (1.147), i 7 del cesenate (982 il totale) e i 3 del riminese (2.436 ora il totale).

E torna sopra i 100 – 107 le nuove positività registrate – l’Emilia-Romagna, con 58 (più della metà) persone asintomatiche individuate nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali, concretizzate da un numero record di tamponi refertati (11.695), a cui si aggiungono 1.183 test sierologici effettuati. Dei 107 nuovi casi, più della metà (62) erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 36 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti. 27, invece, i nuovi contagi collegati a rientri dall’estero. A oggi in tutta la regione dall’inizio dell’epidemia le positività riscontrate sono 32.128.

Dal bollettino odierno diffuso dall’Ausl emergono anche 42 malati effettivi in più (oggi sono 3.103), 43 persone in isolamento a casa in più (il totale sale a 2.989) (42 in più di quelli registrati ieri) e 65 guarigioni in più (totale assoluto 24.562), letteralmente decollate dopo giorni ‘aridi’, toccando vette che non si raggiungevano dal 19 agosto: quel giorno furono 69.

I pazienti in terapia intensiva sono 10 (+1) mentre i ricoverati negli altri reparti Covid sono 104 (-2). Non si registra alcun decesso in tutta l’Emilia-Romagna.