Marco De Donno
Marco De Donno

“L’Arma dovrà continuare ad essere nel territorio, fra la gente”. Lo ha detto il colonnello Marco De Donno, nuovo Comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Ravenna, giovedì 17 settembre nel suo primo incontro con la stampa, nella Caserma provinciale di Ravenna. De Donno, a Ravenna già dal 7 settembre, sostituisce il colonnello Roberto De Cinti, verso il quale ha avuto parole di compiacimento.

51 anni, è originario di Voghera (Pv) e si è laureato in “Scienze della Sicurezza interna ed esterna” alla facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Roma “Tor Vergata”. Ha già una esperienza in regione, essendo stato per quattro anni comandante del Reparto operativo di Bologna, prima di trascorrere un anno come capo ufficio logistico della legione carabinieri Veneto a Padova. Ha avuto incarichi nelle sedi dell’Arma di molte regioni italiane, maturando una grande esperienza.

Il suo augurio è che la grande sinergia che ha notato, a livello istituzionale, consenta anche ai carabinieri, presenti nel territorio ravennate con una quarantina di stazioni, di continuare a lavorare in modo proficuo per il bene del singolo cittadino e di tutta la comunità, ancor di più in questo delicato periodo contrassegnato dalle problematiche relative al coronavirus.