Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

In provincia di Ravenna martedì 8 settembre si sono registrati 6 nuovi casi: 2 asintomatici e 4 con sintomi, 5 in isolamento domiciliare e 1 ricoverato, 4 maschi e 2 femmine. Quattro casi sono emersi come contatti di casi già noti in ambito familiare (3) e amicale (1); 1 caso dall’estero (Albania), 1 caso è emerso a seguito di sintomi. Non risultano decessi mentre si registrano 9 guarigioni complete e 6 guarigioni cliniche per le quali dovranno essere effettuati i tamponi di negativizzazione. I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel ravennate, aggiornati alla mattinata di martedì 8, sono 1.540.

Calano i nuovi positivi in Emilia-Romagna (94, di cui 50 senza sintomi) con un numero di tamponi record per la regione: 12.486. C’è però un decesso, un uomo di 102 anni della provincia di Rimini. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, salgono a 3.532, 39 in più di quelli registrati lunedì 7. Le persone in isolamento a casa sono complessivamente 3.386 (30 in più rispetto a lunedì), tornano invece a scendere i pazienti in terapia intensiva: sono 16 (-2 rispetto a lunedì), mentre i ricoverati negli altri reparti Covid sono 130 (11 in più rispetto a lunedì). Le persone complessivamente guarite sono intanto 24.857 (+54 rispetto a lunedì). Dei 94 nuovi casi, informa la Regione nel bollettino di oggi, 35 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 42 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti.

La “mappa” dei contagi per provincia: 4.862 a Piacenza (invariato), 4.039 a Parma (+8, di cui un sintomatico), 5.495 a Reggio Emilia (+14, di cui nove sintomatici), 4.568 a Modena (+22, di cui 11 sintomatici), 5.837 a Bologna (+26, di cui 14 sintomatici), 525 casi a Imola (invariato), 1.288 a Ferrara (+3, nessun sintomatico), 1.540 a Ravenna (+6, di cui quattro sintomatici), 1.219 a Forli’ (+5, di cui due sintomatici), 1.017 a Cesena (+6, di cui due sintomatici) e 2.464 a Rimini (+4, di cui un sintomatico)

(Bil/ Dire)