Per garantire il diritto al voto anche agli elettori in condizione di trattamento domiciliare, quarantena o in isolamento fiduciario per Covid-19, il Comune di Ravenna ha reso note le modalità per esprimere il voto a domicilio, in occasione del referendum del 20 e 21 settembre.

Coloro che si trovino nelle condizioni sopra descritte e siano interessati ad avvalersi di tale possibilità devono far pervenire al Comune una dichiarazione di attestazione della volontà di esprimere il voto presso il proprio domicilio. Il modulo è scaricabile da questo link https://bit.ly/2ZjqkL5

Alla dichiarazione devono essere allegati:

– Certificato attestante l’esistenza delle suddette condizioni, rilasciato da funzionario medico designato dai competenti organi della Azienda Usl, in data non anteriore al 6 settembre 2020

  • – Copia del documento di identità del dichiarante
  • – Copia della tessera elettorale

La dichiarazione e la documentazione allegata devono pervenire all’Ufficio elettorale tra oggi, 10 settembre e martedì 15 settembre 2020 al seguente indirizzo elettorale@comune.ravenna.it

Tutti coloro che sono iscritti nell’albo dei presidenti di seggio e che sono interessati alla nomina a presidente di seggio speciale, incaricato della raccolta del voto a domicilio degli  elettori  sottoposti a trattamento  domiciliare o in  condizioni di  quarantena  o   di isolamento fiduciario per Covid-19, in occasione delle elezioni referendarie del 20 e 21 settembre 2020, possono manifestare la propria disponibilità all’Ufficio elettorale entro sabato 12 settembre scrivendo a elettorale@comune.ravenna.it.

Per maggiori informazioni rivolgersi all’ufficio elettorale telefonando allo 0544 482283.