Negli ultimi 20 giorni quasi 200mila tamponi refertati e poco più di 2600 positivi trovati

Emerge una leggera risalita del numero delle nuove positività nel territorio provinciale di Ravenna dal bollettino quotidiano diramato dalla Provincia: sono 15 (7 maschi e 8 femmine), dei quali 9 asintomatici. La maggior parte di questi (12) sono legati a contatti di casi già noti (11 in ambito famigliare). Di questi 15, 4 interessano il comune di Ravenna (ora salito a 710) e 2 Cervia (138, ma già 22 contagi in questo mese). Il totale assoluto del nostro territorio è di 1.682.
Non risultano decessi mentre si registrano 7 guarigioni complete.

In calo, invece, il dato complessivo giornaliero della Romagna, che fa segnare 26 nuovi casi. Oltre ai 15 della provincia di Ravenna ci sono i 5 casi del territorio di Cesena (ora salito a quota 1.071), i 5 della provincia di Rimini (il totale è di 2.526) e il contagio in più a Forlì (1.280). Dall’inizio della pandemia, sono 6.559 i contagi accertati nel territorio romagnolo.

E sono in calo anche le nuove positività in tutta l’Emilia-Romagna, 106 (il terzo dato più basso del mese di settembre), a fronte di un aumentato numero di tamponi (10.024) e di test sierologici (2.971) fatti, che hanno permesso di scoprire altri 52 asintomatici. Di questi nuovi contagi, 66 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 52 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti e 12 collegati a rientri dall’estero. Il totale complessivo dei contagi in regione sale a 33.862. A tal proposito, il report settimanale, diffuso online dalla Regione, evidenzia che le fasce di età più colpite dal contagio sono quelle dai 40 ai 59 anni (10.291 in totale, con i dati degli ultimi 30 giorni che percentualmente sono molto vicini a quelli conteggiati dall’inizio dell’epidemia) e quella 80-89 anni (4,748), mentre negli ultimi 30 giorni l’età media dei contagiati è di 36,5 anni. E per il quarto mese di fila il numero degli asintomatici è superiore a quello di chi ha mostrato sintomi: a settembre al momento la forbice è minima (51 a 49 per i primi), ad agosto era 53 a 47%.

Anche sui tamponi emergono dati interessanti, calcolati a settimana: la settimana dal 20 al 26 luglio erano stati effettuati 36.701 tamponi (345 i positivi scoperti), dal 27 luglio al 2 agosto si è saliti a 60.248 e si viaggia costantemente sopra i 60mila dal 24 agosto a oggi.

Tornando al bollettino quotidiano, ci sono 77 malati effettivi in più (oggi sono 4.179), 69 persone in isolamento a casa (3.986 il loro totale) e 8 ricoverati in più: 2 nelle terapie intensive, dove oggi ci sono 19 pazienti, e 6 nei reparti Covid (174 il totale dei degenti). Ma ci sono anche 29 guariti in più, per un totale di 25.213 pari al 74,4% sul totale dei contagiati.

Non si registra alcun decesso.