E’ stata purtroppo una giornata da record in tutto il territorio regionale, con numeri di nuovi contagi più alti degli ultimi otto mesi di diffusione del virus. In provincia di Ravenna sono 96 i nuovi casi, in Romagna e addirittura 1.413 in tutta la regione. Ed è primato pure per il numero di tamponi processati, ben 21.401, cui si aggiungono anche 3.087 test sierologici. E questo spiega anche i 772 asintomatici scovati (è primato pure questo), 271 dei quali individuati grazie proprio all’attività di contact tracing. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti passa così dal 9,5% di ieri al 6,6% di oggi.

Scendendo nel dettaglio, nel ravennate i 96 nuovi casi, che portano il totale a 2.557, si dividono tra 46 asintomatici e 50 con sintomi; 89 in isolamento domiciliare e 7 ricoverati. 66 di questi sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing; 29 per sintomi. Si registrano due guarigioni complete: sono 28 nell’ultima settimana, 1.656 da quando tutto è iniziato. I pazienti ancora in malattia (casi attivi) erano a ieri 686 (346 in più rispetto al 19 ottobre); di questi pazienti, 49 sono ricoverati e 637 in isolamento domiciliare, di questi ultimi 351 asintomatici e 286 con sintomi compatibili con tale regime.

In Romagna, il totale giornaliero dei nuovi contagi è di 329. Spicca Rimini, quarta provincia della regione per numero di casi, con 137 nuove positività (48 sintomatici e il tetto dei 4000 casi sfondato: a oggi sono 4.062); Forlì e Cesena hanno 48 nuove positività a testa, con 38 e 37 sintomatici rispettivamente. A oggi in tutto il territorio romagnolo, i contagi hanno raggiunto quota 10.394.

In Emilia-Romagna, dunque, sono 1413 i nuovi casi, per un totale di 49.285 (in seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati sono stati eliminati 5 casi di positività, in quanto non giudicati Covid-19): tra i nuovi positivi 314 persone erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 288 sono state individuate nell’ambito di focolai già noti.

Altissimo, di conseguenza, anche il numero dei malati effettivi in più (1.315) e delle persone in isolamento a casa in più (1.187), ma ci sono anche 83 persone guarite (27.626 il loro totale). E in una giornata di questo tipo, anche il dato dei decessi purtroppo raggiunge quote ‘dimenticate’: 15 le vittime, una delle quali a Cesena (una donna di 83 anni). Era dal 17 maggio che non si registravano così tanti decessi.

Infine, il dato dei ricoverati: ce ne sono 128 in più nelle ultime 24 ore. Quelli nei reparti Covid sono oggi 934, mentre i degenti nelle terapie intensive sono 103, di cui 5 a Ravenna.