Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Secondo giorno consecutivo di calo delle nuove positività in provincia di Ravenna: 130 quelle accertate nelle ultime 24 ore, 38 in meno rispetto a ieri e 52 in meno rispetto a martedì. Si tratta di 87 asintomatici e 43 con sintomi; 125 in isolamento domiciliare e 5 ricoverati. 64 dei nuovi positivi derivano dall’attività di contact tracing.
Oggi la Regione ha comunicato 2 decessi di due pazienti di sesso maschile di 84 e 93 anni. Si sono verificate oggi 36 guarigioni complete (a questo proposito si precisa che nei giorni scorsi questo dato ha scontato difficoltà di reportazione a seguito del sovraccarico dei servizi). In totale nel ravennate i contagi dall’inizio della pandemia sono 4.653, dei quali 1743 a Ravenna (con 52 casi giornalieri), 844 a Faenza, 457 a Lugo e 294 a Cervia.

In calo anche i dati giornalieri in Romagna, dove si contano 461 nuove positività: a quelle del ravennate si aggiungono i 172 casi di Rimini (con 86 sintomatici), per un totale di 6.369, gli 89 contagi di Cesena (con 56 sintomatici) per un totale di 2.488 e i 70 di Forlì (di cui 55 sintomatici), che raggiunge così quota 3.157. Tutti insieme, dall’inizio della pandemia, fanno 16.667 casi per questa parte di territorio.

E anche l’Emilia-Romagna, a voler guardare i dati in un’ottica positiva, registra un leggero calo: pur mantenendosi per il terzo giorno di fila sopra quota 2.400, i 2402 casi di oggi sono il dato più basso di questi tre giorni, su un totale di 20.310 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, a cui si aggiungono anche 3.871 test sierologici. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi dell’11,8%, pressoché la stessa di ieri, ma secondo le prime anticipazioni che arrivano dalle varie Ausl, il nuovo dato settimanale dell’indice Rt regionale, cioè l’indice che misura la trasmissibilità dei contagi, è di 1,4 (rispetto all’1,57 della scorsa settimana e all’1,63 di quella precedente). Il totale adesso è di 80.684 contagi.

Tra i nuovi positivi, sono 1.264 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing (387) e screening regionali. 337 persone erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 462 sono state individuate nell’ambito di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 43,8 anni
Analizzando il bollettino, si evidenziano 2134 malati effettivi in più, il cui totale sale a 46024; di questi le persone in isolamento a casa sono complessivamente 43.702 (+2.106 rispetto a ieri), quasi il 95% del totale dei casi attivi. E ci sono anche 219 guarigioni, per un totale adesso di 29.734.

Note molto negative sul versante dei decessi, ben 49 quelli registrati nelle ultime 24 ore, di cui i due a Ravenna e uno a Rimini (un uomo di 72 anni): è il numero più alto dal 27 aprile ad oggi. Sul versante dei ricoveri si segnalano 28 ulteriori ingressi: 22 nei vari reparti Covid dove oggi si trovano 2.094 pazienti, e sei nelle terapie intensive, dove oggi sono degenti 228 persone.