Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

La provincia di Ravenna deve purtroppo registrare anche oggi più di 200 nuove positività al Coronavirus. In particolare sono 210 i casi a livello istituzionali: si tratta di 89 asintomatici e 121 con sintomi; 196 in isolamento domiciliare e 14 ricoverati. Nel dettaglio: 106 contagiati sono stati individuati attraverso il contact tracing; 82 per sintomi; 5 per test ricovero; 15 per test di categoria; 2 per rientro dall’Estero (2 ucraina).

Oggi la Regione non ha comunicato decessi e non sono state comunicate guarigioni.
I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel Ravennate, aggiornati alla mattinata di oggi, sono dunque 5.291

In Emilia-Romagna oggi si registrano 2.822 in più rispetto a ieri, su un totale di 12.562 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 22,5%.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: 1.494 dei nuovi contagi, pari al 53%, sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 329 persone erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 443 sono state individuate nell’ambito di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46,5 anni.

La situazione dei contagi nelle province dell’Emilia-Romagna vede Modena con 718 nuovi casi e Bologna con 613, a seguire Reggio Emilia (352), Rimini (225), Ravenna (210), Piacenza(190), Ferrara (154) e Parma (125). Poi Cesena (105), Forlì (68) e Imola (62).

casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 53.201 (2.640 in più di ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 50.670 (+2.583 rispetto a ieri), il 95,2% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano 36 nuovi decessi11 in provincia di Modena, 10 a Rimini, 5 a Reggio Emilia, 4 a Bologna, 2 a Ferrara, uno a Piacenza  e uno a Parma . Rientrano tra i decessi anche due persone non residenti in Emilia-Romagna, una donna di 83 anni e un uomo di 61 anni, che erano stati diagnosticati rispettivamente a Modena e Rimini. Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, in Emilia-Romagna i decessi sono complessivamente 5.044.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 246 (+15 rispetto a ieri), 2.285 quelli in altri reparti Covid (+42).In totale sono 13 a Ravenna (+2).

Le persone complessivamente guarite salgono a 30.275 (+146 rispetto a ieri).