Il Seminario regionale Flaminio come casa di spiritualità e fontana del villaggio per tutti, non solo per i seminaristi. In questo Avvento 2020, a 2 mesi dall’ingresso del nuovo rettore don Andrea Turchini, il seminario di Bologna si candida a questo, con due sussidi pensati per la spiritualità di famiglie e giovani, introdotti da video accattivanti spiegati dai seminaristi stessi e con proposte innovative. 

Il sussidio “Ci sarà posto per loro” (www.seminarioflaminio.it/ci-sara-posto-per-loro), ad esempio, propone un’occasione settimanale di preghiera per tutta la famiglia, dai grandi ai piccoli,“dai molto grandi ai molto piccoli”, strutturato in cinque momenti, fino al Natale. 

Tovaglia bianca, corona dell’Avvento, forbici, colla, colori, ceri e un’immagine di Maria: è tutto il materiale che servirà nei cinque appuntamenti per realizzare un piccolo presepe casalingo, con la possibilità di scoprire i diversi personaggi: dal ritaglio delle figure, all’assemblaggio dei materiali, ovviamente da fare insieme. E, naturalmente, a quel punto, il gesto più importante: pregare gli uni per gli altri.

“Rallegrati. Preghiera e riflessione per giovani in preparazione al Natale” è invece il titolo del sussidio pensato per giovani (www.seminarioflaminio.it) che parte dai Vangeli delle domeniche per proporre brevi riflessioni, immagini e domande sfidanti per i giovani delle parrocchie e delle associazioni in “cammino”.