La grande folla alla Giornata Mondiale per la Gioventù di Panama

La scorsa Giornata Mondiale della Gioventù si era svolta a Panama, mentre la prossima, prevista per il 2023, avrà luogo a Lisbona. A ricordarlo è il Pontificio Consiglio per i Laici, la famiglia e la vita, in una nota a proposito del “passaggio” dei simboli delle Gmg – la Croce e la copia dell’Icona Salus Populi Romani – dalla rappresentanza dei giovani panamensi alla gioventù portoghese. Come annunciato infatti dal Papa durante l’angelus di domenica scorsa, e come confermato oggi dal direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Matteo Bruni, in occasione della Solennità di Cristo Re dell’Universo, domenica 22 novembre alle ore 10 il Santo Padre presiederà la celebrazione eucaristica sull’Altare della Cattedra della Basilica di San Pietro. “In conformità con le attuali norme della sicurezza sanitaria”, il gesto simbolico del passaggio, previsto al termine della messa, “si svolgerà alla presenza delle delegazioni molto ristrette di entrambi i Paesi”, si legge nel comunicato del dicastero pontificio, che invita tutti a partecipare virtualmente alla celebrazione eucaristica, trasmessa in diretta sul canale ufficiale Youtube di Vatican News.
La stessa trasmissione sarà seguita dai responsabili della pastorale giovanile delle Conferenze episcopali e dei movimenti internazionali, che da domani fino a sabato parteciperanno all’Incontro internazionale online “Da Panama a Lisbona – chiamati alla sinodalità missionaria”, organizzato dal citato dicastero. Sia il passaggio dei simboli delle Gmg che l’Incontro internazionale, inizialmente previsti per aprile 2020, sono stati rimandati a causa dell’emergenza sanitaria mondiale ancora in corso.

M.N.
Fonte: Sir