Prestito dei libri
Anche a porte chiuse, i bibliotecari e le bibliotecarie continuano a essere attivi con i servizi di informazione e consulenza

Da domani, martedì 1 dicembre, è riaperto il prestito dei libri su prenotazione e appuntamento nelle biblioteche dell’Istituzione biblioteca Classense che restano sempre accessibili in via digitale, con opportunità gratuite di lettura a casa sette giorni su sette, 24 ore su 24, grazie ai servizi di Media Library On line (MLOL) e Rete Indaco messi a disposizione dalla Rete bibliotecaria di Romagna e San Marino. Resta ancora vietata la frequentazione in presenza per scegliere i libri a scaffale, leggere i giornali, utilizzare le postazioni di studio e lettura, consultare il materiale manoscritto, locale, iconografico e archivistico. Il servizio è effettuato dalla biblioteca Classense e dalle biblioteche del territorio: Casa Vignuzzi, Ottolenghi a Marina, Fuori … Legge a Piangipane, Omicini a Castiglione, Valgimigli a Santo Stefano, Guerrini Sant’Alberto. Il servizio si attiva attraverso il portale Scoprirete o via mail; la data del ritiro verrà comunicata per mail e gli utenti troveranno in biblioteca i libri, dvd, riviste già pronti per la consegna.

Sempre da domani, 1 dicembre, è nuovamente attivo anche il servizio di prestito interbibliotecario per richiedere ad altre biblioteche i libri non posseduti dalla biblioteca Classense e riceverli direttamente a casa, attraverso la consegna a domicilio già attiva per il prestito locale. Il servizio si va così ad aggiungere a quello di fornitura di riproduzioni su documenti presenti in altre biblioteche nazionali e straniere e di informazioni bibliografiche, mantenuti anche dopo la chiusura disposta dal DPCM del 3 novembre 2020. Per avvalersi del prestito interbibliotecario e della consegna recapito a domicilio basterà inoltrare la propria richiesta a interbibliotecario@classense.ra.it e attendere di essere ricontattati per ricevere tutte le informazioni necessarie e fissare un appuntamento per la consegna.

Anche a porte chiuse, i bibliotecari e le bibliotecarie continuano a essere attivi con i servizi di informazione, assistenza telefonica per chi desidera utilizzare i servizi della biblioteca digitale, consulenza bibliografica e riproduzione dei documenti. Al servizio di prestito in sede si assocerà presto anche la biblioteca di Storia Contemporanea Oriani, che ne comunicherà quanto prima tempi e modi.

In tutte le biblioteche del sistema bibliotecario urbano la restituzione avviene attraverso i box esterni appositamente allestiti per consentire ai lettori e alle lettrici le restituzioni dei documenti in qualsiasi momento.

Ulteriori informazioni su www.classense.ra.ite sulla pagina  facebook/bibliotecaclassenseravenna