Il Consiglio comunale di Ravenna dice si’ al nuovo metanodotto che verra’ realizzato da Snam. L’intervento, ha spiegato ieri pomeriggio, 17 novembre, in Aula l’assessore all’Urbanistica Federica Del Conte, garantirà una razionalizzazione degli allacci, di cui 18 saranno rifatti.

Il nuovo tracciato, per la maggior parte interrato e fuori dal centro abitato, sarà lungo 15 chilometri e ne vengono dismessi 40,5 “in aree caratterizzate da forte antropizzazione”. Sono interessati circa 100 ettari di terreno. A favore della delibera, oltre la maggioranza si sono schierati Forza Italia, Lega e Cambierà, per un totale di 24 voti favorevoli; contrari invece Ravenna in Comune, Marco Maiolini del Grippo misto. Si sono astenuti Lista per Ravenna. La Pigna ed Emanuele Panizza del Gruppo misto.