Riccardo Muti alla direzione della Cherubini

Riccardo Muti dirige l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini al Teatro Alighieri di Ravenna per due concerti in streaming gratuito il 22 e 29 novembre, alle 11 del mattino, sul sito ravennafestival.live (dove saranno a disposizione on demand per 15 giorni). I concerti sono resi possibili dalla collaborazione fra Ravenna Festival, Fondazione Orchestra Giovanile Luigi Cherubini e RMMUSIC, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna.

E’ interamente dedicato a Schubert il programma del 22 novembre, con la Sinfonia n. 3 e l’Incompiuta eseguita per il primissimo concerto della Cherubini nel 2005; mentre domenica 29 si colora d’Italia con il Notturno di Martucci, il Preludio sinfonico di Puccini e pagine di Verdi, dalla Sinfonia del Nabucco ai Ballabili del Macbeth e alle Sinfonie da La forza del destino e I vespri siciliani

I giovani musicisti della Cherubini restituiscono alla città di Ravenna, sempre più loro “casa”, quel cuore culturale che è il Teatro, attraverso due domeniche di musica che ne riaprono virtualmente le porte a spettatori di tutto il mondo. Chi sceglie cuffie o auricolari potrà apprezzare al meglio l’esperienza audio immersiva che ricrea l’acustica unica del Teatro Alighieri, uno dei soli otto luoghi al mondo (e il solo teatro in Italia) a cui sia stata applicata l’innovativa tecnologia d&b Soundscape En-space.

L’iscrizione alle newsletter di Ravenna Festival e RMMUSIC regalerà invece l’accesso a contenuti esclusivi dalle prove di questi giorni. Nell’ambito del progetto “ANSA per la cultura”, che vede l’agenzia di stampa ospitare sul proprio sito web streaming dai principali teatri italiani, i concerti saranno visibili anche su ANSA.it. Si è inoltre rinnovata la collaborazione con lo Spring Festival di Tokyo, che trasmetterà i concerti sul proprio portale.

Il doppio appuntamento conclude la XXXI edizione di Ravenna Festival, che anche quest’anno ha potuto contare sul sostegno del Comune di Ravenna, della Regione Emilia-Romagna e del MiBACT, partner principale Eni.