Meno contagi emergono dal bollettino regionale di oggi sulla diffusione del virus nel nostro territorio: sia in ambito provinciale, dove i casi registrati sono 146 (64 in meno rispetto a domenica), sia in ambito romagnolo, con 554 contagi (54 in meno rispetto a ieri) sia anche in ambito regionale con 2.547 nuove positività (275 in meno rispetto a ieri), su un totale di 14.442 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, cui si aggiungono anche 3.140 test sierologici, per una percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 17,6%.

Vediamo in dettaglio.
Ravenna I 146 casi, che portano il totale complessivo a 5.437, sono distribuiti tra 64 maschi e 82 femmine; 65 asintomatici e 81 con sintomi; 140 in isolamento domiciliare e 6 ricoverati, uno dei quali in terapia intensiva. 66 di questi derivano da contact tracing. Nel comune di Ravenna si segnalano 60 nuovi casi (il dato più basso degli ultimi 4 giorni), con i quali sfonda quota 2000 (arrivando a 2.040), a Cervia 6 in più (338 il totale), come ieri.

Romagna Il bollettino delle ultime 24 ore parla di 554 nuove positività: a quelle del ravennate si sommano, infatti, le 256 (di cui 124 sintomatici) di Rimini, con le quali questo territorio varca la soglia dei 7mila casi (7141), le 99 di Cesena (di cui 64 sintomatici) e le 53 di Forlì (di cui 44 sintomatici), per un totale complessivo di 18.885 contagi dall’inizio della pandemia.

Emilia-Romagna E’ andata anche oltre quota 90.000 casi la nostra regione dall’inizio della pandemia. Sono a oggi 91.066 per effetto delle 2547 nuove positività riscontrate nelle ultime 24 ore, con 1.195 asintomatici individuati per la maggior parte nell’ambito delle attività di contact tracing (360) e screening regionali. Tra i nuovi positivi 276 persone erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 366 sono state individuate nell’ambito di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 44,8 anni. Numeri ancora alti per i malati effettivi e le persone in isolamento a casa in più, rispettivamente 2.229 e 2.120, e ci sono anche 295 persone guarite in più (30.570 il loro totale).
Pur restando ancora alto il loro numero, si registra un calo anche nei decessi (23, il dato pù basso degli ultimi sei giorni), mentre si registra l’aumento di una sola unità nelle terapie intensive, dove oggi sono ricoverati in 247, a fronte di altri 108 ricoveri (per un totale di 2.393) nei vari reparti Covid.