Il presepe di Casal Borsetti
Il presepe di Casal Borsetti

All’inizio degli anni 80, Rino Belletti ebbe l’idea di creare a Casal Borsetti un presepe utilizzando il materiale che proveniva dal mare e dalla pineta. Costruì così la capanna della Natività ricoperta di conchiglie di ogni tipo e forma, che viene posta vicino all’altare; nasce così il presepe di conchiglie, ospitato in chiesa a Casal Borsetti. Attualmente ricopre una superficie di circa 30 metri quadrati e richiede l’aiuto di diverse persone per relizzarlo.

Il presepe è suddiviso in due parti, una orientale e una che rispecchia la realtà del nostro territorio. Ogni casetta è costruita riproducendo le abitazioni del nostro territorio. La parte orientale rappresenta la fuga di Gesù Bambino in Egitto, riproduce l’ambientazione dell’epoca. L’installazione della struttura che lo ospita, la messa in funzione di tutti gli impianti e il completo allestimento scenografico comportano un lavoro di circa sei settimane.
Il presepe è visitabile tutti i giorni dalle 8.30 alle 18 (fino al 7 febbraio).

Davide Graziani