suor Firmina Capancioni

Il Covid fa un’altra vittima conosciuta a Ravenna. Si tratta di suor Firmina Capancioni, 90 anni, delle Piccole suore della Sacra Famiglia di Castelletto del Brenzone sul Garda, che ha prestato servizio alla Casa Nuova Famiglia per malati di Aids dal 2000 fino alla sua chiusura quando suor Firmina e le consorelle sono tornate nella casa di riposo di Castelletto dove sono stati riscontrati parecchi contagi da Covid

Suor Firmina era nata a Ponzano di Fermo (Ascoli Piceno) il 27 novembre 1930 ed era entrata nell’Istituto della Sacra Famiglia nel 1951. È morta all’ospedale di Rovereto ieri.

La superiora “Madre Simona Pigozzi e le sorelle della comunità dell’Infermeria di Castelletto – si legge nel manifesto funebre – l’affidano all’infinito amore di Dio Padre e alla preghiera di tutta la famiglia religiosa”

i.