Non sorprendono più i dati in altalena da un giorno all’altro in questo mese di dicembre: la diffusione del contagio passa da giorni in cui scende, anche vistosamente, ad altri in cui aumenta. E’ il caso del bollettino di oggi che riporta un rialzo delle nuove positività in tutto il territorio regionale: 131 in provincia di Ravenna (43 in più rispetto a ieri), 471 in Romagna (116 in più rispetto a ieri) e 1745 in tutta l’Emilia-Romagna (+79). E si sposta di conseguenza anche a percentuale tra i positivi e il numero di tamponi fatti: nel ravennate è 6,6% (5% ieri) per effetto dei 1977 tamponi processati; in regione la percentuale sale a 10,4% su un totale di 16.762 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, a cui si aggiungono anche 739 test sierologici e 5.156 tamponi rapidi.

E’, invece, stabile, purtroppo, su numeri alti il dato giornaliero dei decessi: oggi ne sono stati registrati 75, e riguardano tutte le province. Da cinque giorni il trend numerico è questo con una media di 75,6. Ravenna ne conta 10 (4 uomii di età variabile tra 78, 87 e 93 anni e 6 pazienti donne di età compresa tra 85 e 95 anni); Rimini 6 e Forlì-Cesena 1.

Vediamo, in sintesi, la situazione nei vari territori
Ravenna Dei 131 casi odierni, 68 sono asintomatici e 63 con sintomi; 119 in isolamento domiciliare e 12 ricoverati. 59 casi sono registrati nel comune di Ravenna (più del doppio di ieri), per un totale di 4380, 6 a Cervia. I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel ravennate sono 10.895. Sono stati inoltre comunicate 134 guarigioni.

Romagna 471 le nuove positività registrate: al dato di Ravenna si aggiungono i 196 contagi della provincia di Rimini (di cui 104 sintomatici), gli 87 di Cesena (con 69 sintomatici), con i quali ha varcato quota 5mila (5.010) dall’inizio dell’epidemia, e i 57 di Forlì (42 sintomatici). Il totale complessivo sale a 34.193.

Emilia-Romagna Dei 1745 nuovi positivi, che portano il totale a 152.204 casi, 840 sono asintomatici e l’età media dei nuovi casi oggi è di 45,8 anni. Ci sono altre 1920 guarigioni, per un totale complessivo di 82.928 e ci sono anche 250 malati effettivi in meno (62.326 il loro totale). E c’è un altro calo dei ricoveri: un paziente in più nelle terapie intensive, dove oggi si trovano 207 degenti (17 a Ravenna), ma 26 pazienti in meno nei vari reparti Covid (il totale dei pazienti qui è di 2.764).