Coronavirus

Presenta dati abbastanza in linea con quelli di ieri il bollettino giornaliero della diffusione del virus nel nostro territorio. In provincia di Ravenna si registrano, infatti, 133 nuove positività (2 in più di ieri) su un totale di 1826 tamponi eseguiti, mentre l’intera regione segna 1.641 nuove positività, con un calo di 103 casi rispetto a ieri, dato che ricorre negli ultimi tre giorni, su un totale di totale di 13.851 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, cui si aggiungono anche 514 test sierologici e 3.625 tamponi rapidi effettuati da ieri.
Anche la percentuale positivi/tamponi processati non si discosta molto da quella di ieri, pur essendo aumentata: nella nostra provincia è 7,2% (6,6% ieri), quella in regione è dell’11,8% (10,4% ieri).
E per il sesto giorno di fila il numero dei decessi si attesta a quota 70: 73 per la precisione, distribuiti in tutte le province. In Romagna ci sono nove vittime nel ravennate (2 uomini di 49 e 80 anni e 7 donne di età compresa tra 89 e 100 anni), 5 nel riminese e una a Forlì-Cesena.

La situazione dei contagi in dettaglio
Ravenna Dei 133 casi, 57 riguardano asintomatici e 76 con sintomi; 122 in isolamento domiciliare e 11 ricoverati. Nel comune di Ravenna sono 39 le positività accertate oggi (il secondo dato più basso dell’ultima settimana), mentre nel comune di Cervia ce ne sono 4. I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel Ravennate sono 11.028. Sono stati inoltre comunicate 230 guarigioni.

Romagna Sono 450 le nuove positività emerse nelle tre province: ai 133 di Ravenna si aggiungono i 162 di Rimini (con 97 sintomatici) e i 155 di Forlì-Cesena, con 109 sintomatici (101 nel cesenate e 54 nel forlivese). Il totale sale a 34.643.

Emilia-Romagna Dei 1.641 casi in più, 750 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali, con un’età media oggi di 44,5 anni. Il totale complessivo sale così a 153.844 casi di positività. Molto alto anche oggi, uno dei dati più alti di questo mese, è il numero delle guarigioni, 2.944, per un totale di 85.872. Scende di molto il numero dei malati effettivi, 1.376 in meno rispetto a ieri, mentre sul fronte dei ricoveri si regsitrano 55 nuovi ingressi nei vari reparti ordinari (dove oggi si trovano 2819 pazienti), mentre c’è un’uscita in più dalle terapie intensive dove ora restano ricoverate 206 persone (18 a Ravenna).