Coronavirus

Dati altalenanti emergono dal bollettino quotidiano che registra l’andamento dei contagi nel territorio regionale. Se nel territorio ravennate si verifica una nuova discesa del numero delle nuove positività, 138 (103 asintomatici, 35 sintomatici; 126 in isolamento domiciliare e 12 ricoverati), 52 in meno rispetto a ieri per un totale complessivo di 9.702 casi; in tutta l’Emilia-Romagna i nuovi contagi sono, invece, 1.453, 375 in più rispetto a ieri, ma pur sempre nella cosiddetta “quota mille”, superata a dicembre solo una volta, su un totale di 17.556 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, a cui si aggiungono anche 1.620 test sierologici e 2.311 tamponi rapidi effettuati da ieri. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti scende all’8,2%, dal 10,3% di ieri.

Ravenna Dei 138 casi segnalati, 28 riguardano il comune di Ravenna, il dato più basso del mese di dicembre, 2 quello di Cervia. I tamponi effettuati sono stati 961, che determinano una percentuale tra pazienti positivi e numero di tamponi fatti pari a 14,3%. Purtroppo sono segnalate 10 vittime: 5 donne di età compresa tra 77 e 100 anni e 5 uomini, di età variabile da 51 a 106 anni. Nel bilancio odierno anche tre guarigioni.

Romagna Sono ancora Rimini e Ravenna a trainare in alto i contagi giornalieri, che le collocano rispettivamente al terzo e al quinto posto tra le province in regione per numero di casi: la provincia di Rimini conta oggi 182 nuovi casi, di cui 89 sintomatici, Cesena 87 con 56 sintomatici e Forlì 38, di cui 25 sintomatici. Dall’inizio dell’epidemia l’intero territorio romagnolo conteggia 30.981 casi.

Emilia-Romagna Con i 1453 contagi registrati oggi, che rappresentanoil secondo dato più basso del mese di dicembre, l’intero territorio tocca quota 139.800. Dei nuovi contagiati, 724 sono asintomatici individuati in prevalenza nell’ambito delle attività di contact tracing (410) e attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione (61). L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46 anni.

Continuano su numeri alti le guarigioni: nelle ultime 24 ore ne sono state registrate 2.506 per un totale complessivo a oggi di 68.697. Ma purtroppo sono aumentati anche i decessi: 72, terzo dato più alto di questo inizio di dicembre. In Romagna, oltre ai dieci del ravennate ce ne sono 8 nel riminese e una donna a Forlì-Cesena. Continua a diminuire il numero dei casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 64.717 (-1.125 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 61.643 (-1.109), il 95,2% del totale dei casi attivi. E soprattutto calano i ricoverati: ce ne sono 12 in meno nei reparti Covid, dove sono degenti oggi 2845 malati e due in meno nelle terapie intensive (229 i pazienti ricoverati, 14 dei quali a Ravenna). Per il sesto giorno consecutivo il saldo tra le persone che escono dalla terapie intensive e quelle che vi entrano è negativo, con un totale di 17 uscite.