Aumentano i casi di Coronavirus a Ravenna rispetto a ieri (89) ma non superano i 200. Nella nostra provincia oggi sono stati comunicati 190 casi: si tratta di 62 maschi e 128 femmine; 121 asintomatici e 69 con sintomi; 182 in isolamento domiciliare e 8 ricoverati. Nel dettaglio: 163 sono stati individuati attraverso il contact tracing; 25 per sintomi; 2 per test privati. Oggi la Regione ha comunicato purtroppo 6 decessi: 3 pazienti di sesso femminile di 78, 88 e 91 anni e 3 di sesso maschile di 64, 78 e 79 anni. Vi sono state inoltre 39 guarigioni.

I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel Ravennate sono dunque 9.564.

Poco più di mille (1.079) i contagi ieri in Emilia-Romagna, su un totale di 10.483 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, per una percentuale di nuovi positivi sul numero di tamponi del 10,3%. Inoltre, grazie ai 1.711 guariti in più, scendono a 65.843 (-678 rispetto a ieri) i malati effettivi.

Di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 62.753 (-753), il 95,3% del totale dei casi attivi. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono invece 233, di cui 12 a Ravenna (2 in meno), 2.857 quelli negli altri reparti Covid (+76). Ma ci sono 46 nuovi decessi, sei in provincia di Ravenna.

Sui nuovi contagiati, 677 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 184 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 354 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi e’ 45,1 anni.

La ‘mappa’ dei contagi per provincia da inizio epidemia: 13.395 a Piacenza (+50 rispetto a ieri, di cui 13 sintomatici), 11.336 a Parma (+76, di cui 36 sintomatici), 19.645 a Reggio Emilia (+171, di cui 23 sintomatici), 25.356 a Modena (+96, di cui 58 sintomatici), 26.969 a Bologna (+275, di cui 119 sintomatici), 4.189 casi a Imola (+40, di cui 9 sintomatici), 6.922 a Ferrara (+49, di cui 8 sintomatici), 9.564 a Ravenna (+190, di cui 69 sintomatici), 4.926 a Forlì (+30, di cui 21 sintomatici), 4.465 a Cesena (+22, di cui 18 sintomatici) e 11.581 a Rimini (+80, di cui 28 sintomatici). Dire