La concattedrale di Cervia, Santa Maria Assunta
La concattedrale di Cervia, Santa Maria Assunta

Una croce illuminata nel cuore di Cervia: sarà questa l’immagine conclusiva della veglia di preghiera in preparazione al Natale, intitolata “Luce del mondo” e organizzata dal gruppo Scout Cervia 1 per sabato 19 dicembre. Un momento di preghiera fortemente voluto dagli scout locali, nonostante tutte le difficoltà legate alle norme anti Covid. Un’occasione per riflettere insieme, pregando, sul significato del Natale.

Alle 19 i partecipanti entreranno nel Duomo cervese (si ricorda che la capienza è limitata) quasi al buio. Sarà quindi acceso il cero pasquale e poi si ascolteranno alcune letture legate a sei personaggi: Giuseppe, Maria, San Paterniano e poi tre testimoni attuali, Carlo Acutis, David Buggi e Sandra Sabattini. Dopo la proclamazione del brano del Vangelo da parte del parroco, don Pierre Laurent Cabantous, saranno accese le singole candele e ci si porterà all’esterno, in piazza, per formare, insieme, una croce luminosa.