La sede di Euro Company
La sede di Euro Company

A fine dicembre Euro Company ha ricevuto il premio “Innovatori Responsabili” della regione Emilia-Romagna, risultando vincitore di categoria fra le imprese con oltre i 250 dipendenti. Il riconoscimento è stato ottenuto dall’azienda di Godo di Russi grazie a un progetto di mobilità sostenibile rivolto ai propri dipendenti. “Nuts4Green”, questo il nome del progetto che ha preso il via a gennaio 2020: ogni dipendente di Euro Company tramite un’app mobile e web ha certificato i tragitti casa-lavoro percorsi in carpooling, ma anche in bici e a piedi. Tramite l’app, infatti, era possibile (e lo è tutt’ora visto che il progetto prosegue) prenotare e organizzare il tragitto casa/lavoro con i propri colleghi.

Numerosi i vantaggi: meno emissioni di Co2 nell’ambiente, meno traffico automobilistico sulle strade e minori assenze sul luogo di lavoro causate da guasti o scioperi dei mezzi, ridotta pressione sui parcheggi, risparmio diretto dei dipendenti (in termini di tempo e costi) e, non meno importante, il miglioramento delle relazioni fra di essi grazie al tempo trascorso assieme lungo il tragitto. I risultati conseguiti da Euro Company dal punto di vista della sostenibilità sono tangibili e sono stati misurati. Da gennaio a dicembre 2020 sono stati effettuati 1.001 viaggi in carpooling, che certificano più di 23mila chilomet4ri percorsi in modo sostenibile pari a una riduzione di circa 1.575,63 chili di Co2 immessa nell’atmosfera e una riduzione di oltre 12.100 chilometri grazie alla condivisione del viaggio.

“Inevitabilmente il Covid-19 ha in parte penalizzato le piene potenzialità del progetto, in particolar modo per quanto riguarda la condivisione dell’automobile. Nel pieno rispetto di tutte le norme atte a contrastare la pandemia, ‘Nuts4Green’ non si è mai fermato e, anzi, la piattaforma è stata utilizzata dai dipendenti anche per certificare le giornate lavoro svolte in smart working”, ha sottolineato la responsabile Relazioni Umane di Euro Company, Valentina Gaudenzi.

Giunto alla sesta edizione, il premio “Innovatori Responsabili” promosso dalla Regione Emilia-Romagna, è rivolto a imprese, enti locali e associazioni, liberi professionisti, scuole superiori e università. Soggetti pubblici e privati uniti dall’impegno per un futuro sostenibile, alla ricerca di soluzioni per rispondere alla sfida dei diciassette obiettivi globali indicati dall’Onu con l’Agenda 2030. Sono stati 38 i progetti premiati, scelti tra le 145 candidature per le sette categorie previste dal premio.