Ravenna in aumento (107 nuove positività), Emilia-Romagna in calo, per il quarto giorno di fila (1.164 casi): si riassume così il bollettino giornaliero che riporta i dati della diffusione del virus. Sono poco più di 10mila, però, i tamponi effettuati, 10.436 per la precisione (8.629 molecolari e 1807 rapidi), dei quali 937 nel ravennate. Un calo legato al fatto che nei giorni festivi, come ormai abbiamo imparato, vengono fatti meno tamponi. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è dell’11% in regione e dell’11,4% in provincia di Ravenna.
Dopo alcuni giorni di calo, c’è purtroppo una nuova risalita dei decessi: ben 76, il secondo dato più alto del mese (l’8 gennaio furono 80), che riguardano tutte le province. Sono 10 le vittime in provincia di Ravenna (4 donne di età compresa tra 62 e 89 anni; 6 uomini di età variabile dai 78 ai 94 anni); 4 in provincia di Forlì-Cesena (due donne di 91 e 92 anni; e due uomini di 69 e 78 anni); 3 nel riminese (due donne di 38 e 88 anni, e un uomo di 77).

La situazione nei vari territori
Ravenna Dei 107 casi giornalieri, 75 sono asintomatici; 104 in isolamento domiciliare e 3 ricoverati. Il comune di Ravenna fa segnare 44 nuove positività, andamento in linea con gli ultimi sei giorni, quello di Cervia 16, con i quali ha valicato la soglia dei mille casi: dal 10 marzo, giorno in cui furono rilevati i primi due contagi a oggi siamo arrivati a 1.015 casi.
I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel ravennate sono 16139.

Romagna Si resta vicino ai numeri di ieri nei quattro territori della Romagna, dove si registrano 343 nuove positività. A quelle del ravennate si sommano infatti le 104 del riminese (con 70 sintomatici), le 83 del cesenate (con 61 sintomatici) e le 49 del forlivese (con 37 sintomatici). Il totale complessivo è salito a 52.351 contagi.

Emilia-Romagna Con 1.164 nuovi casi odierni, la contabilità assoluta della regione raggiunge quota 211.606 casi di positività. Dei nuovi contagiati, la cui età media oggi è 46,6 anni, 561 sono asintomatici; 309 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 477 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.
Si registrano altre 1.156 guarigioni (80 nel ravennate), che portano il totale a 151.122, e si segnala un calo di 68 unità sul fronte dei malati effettivi (a oggi 51.289).
Infine il bollettino quotidiano riporta un aumento nel numero delle persone ricoverate: 39 nei reparti Covid, dove oggi ci sono 2.422 pazienti, e 3 nelle terapie intensive, che ospitano oggi 222 malati, 11 dei quali a Ravenna.