Una veduta panoramica del porto di Ravenna

Giovedì 28 gennaio alle 11 si conclude il progetto Tavolo Porto con un evento su piattaforma Zoom in cui verrà presentata la Roadmap del porto di Ravenna. L’iniziativa è coordinata dall’assessore comunale con delega alla Smart City Giacomo Costantini, in collaborazione con il Centro per l’innovazione di Fondazione Flaminia (CIFLA). Nel corso della stessa verrà trasmesso un saluto registrato del vicesindaco con delega al Porto Eugenio Fusignani.

Obiettivo del progetto è facilitare e gestire azioni di sostenibilità integrata dell’area portuale di Ravenna attraverso un processo coordinato che promuova la rivitalizzazione economica ed ambientale dell’area. A questo fine si sono svolti momenti di confronto e di condivisione su temi di interesse territoriale, e sono state formulate proposte per facilitare l’attuazione di azioni sostenibili dal punto di vista economico-energetico, ambientale e sociale nell’area portuale, nel breve, medio e lungo periodo (2030).
I lavori hanno coinvolto gli operatori del porto, le associazioni di categoria, le aziende e alcuni i portatori di interesse che agiscono e lavorano sul porto di Ravenna, per un totale di circa 50 partecipanti.

All’evento finale saranno presenti rappresentati della Commissione Europea per la presentazione degli European Marittime Day, che a maggio 2021 si svolgeranno nella città di Den Helder (Paesi Bassi). Gli EMD 2021 saranno presentati da Kees Visser, in presenza video, quale invito alla conferenza e anticipazione ai successivi EMD che saranno ospitati proprio a Ravenna nel 2022. A seguire il coordinatore del progetto Loop-Ports, Jorge Lara di Fondazione Valenciaport, illustrerà i risultati del progetto finanziato da EIT Climate KIC sull’economia circolare dei porti europei.

Al centro dei lavori sarà la Roadmap contenente il piano di attività futuro per lo sviluppo del porto che sarà declinata dal coordinatore tecnico del Tavolo Porto, Tiziana Campisi per Cifla di Fondazione Flaminia. Sarà infine dedicato alle tecnologie green a valenza europea l’intervento di Francesco Matteucci, European Innovation Council manager che concluderà l’iniziativa.

Il Tavolo Porto 2020 si chiude quindi con questo evento dedicato alle attività sul Porto di Ravenna e al rilancio della programmazione successiva 2021-2030 per lo sviluppo del porto.

L’evento, in inglese e italiano con servizio di interpretariato, si terrà su piattaforma Zoom e sarà accessibile al pubblico tramite link https://zoom.us/j/97562237379?pwd=NGxrMVJ5cWFjdzdvV1dQQWRMa1A3QT09