Ernesto Giuseppe Alfieri
Ernesto Giuseppe Alfieri

 Mercoledì 20 gennaio è stato eletto e si è insediato il nuovo consiglio di amministrazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna che ha proceduto all’elezione del presidente, confermando Ernesto Giuseppe Alfieri nell’incarico. Eletto anche il vice presidente, Alberto Domenicali e confermato il segretario generale Giancarlo Bagnariol. Il presidente Alfieri ha rivolto un grato saluto al nuovo consiglio, impegnandosi a rendere sempre più la Fondazione perno della crescita sociale, culturale e civile del nostro territorio.

“Proseguiremo con rinnovato impegno, – ha dichiarato Alfieri – a dare impulso alle attività sul territorio che più necessitano di sostegni strategici, innanzitutto, con priorità etica, nel campo delle emergenze sociali e nell’assistenza agli anziani. Il nostro impegno, ancor più in questa fase emergenziale sanitaria, seguirà l’ammodernamento di attrezzature diagnostiche e strumentali di alta qualità per la sanità locale e ancora la crescita dell’Università, con il fondamentale impulso reso dalla presenza della facoltà di Medicina a Ravenna e del tessuto educativo e culturale dei giovani, per il volontariato ed il progresso culturale in genere.

A tal fine proseguiremo nelle iniziative di valorizzazione dei chiostri francescani, anche in vista delle manifestazioni previste per onorare al meglio le celebrazioni dantesche del 2021 e del 2022. Infine, l’auspicata inaugurazione, nel corrente anno, nel restaurato Palazzo Guiccioli, dei Musei Byron e del Risorgimento, anche con importanti risvolti urbanistici, consentirà nuove, rilevanti attività culturali di respiro anche internazionale, che favoriranno il sistema turistico nel suo insieme”.