La spilla commemorativa dell'evento

Nella parrocchia di San Biagio, a Ravenna, la seconda domenica dell’anno era quella dedicata alla Festa del presepe: una tradizione per la parrocchia del Borgo. Ogni anno in parrocchia si organizzava una rappresentazione teatrale per far vivere alle famiglie il presepe. Non un semplice concorso per la Natività più bella ma un’occasione per attualizzare il messaggio e farlo arrivare a più persone possibile.

Quest’anno l’esperimento ha coinvolto le nuove tecnologie, già sperimentate nel primo lockdown per molte altre attività della parrocchia: dalle celebrazioni in streaming fino al coro virtuale. Non poteva mancare allora un Presepe su YouTube: un vero e proprio cortometraggio di circa 23 minuti che immagina il ritorno sulla Terra della Sacra Famiglia ed è disponibile sul canale YouTube della parrocchia.

“E’ stato un modo per non rinunciare a una tradizione, oramai cara a famiglie e bambini – spiega PierPaolo Babini che ha curato trama e regia di questo lavoro-. A fianco dei 4 protagonisti, sono stati coinvolti una 50ina di bambini. La storia è ambientata ai giorni nostri, con Maria e Giuseppe che tornano sulla terra e osservano le nuove abitudini dei tempi moderni”. Il titolo è ‘Gesù è mio fratello’. Buona visione!