Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Mercoledì 20 gennaio, nella ricorrenza del proprio patrono, San Sebastiano, la Polizia Locale della provincia di Ravenna ha fornito i dati dell’attività svolta nel corso del 2020. Un’attività di servizio ai cittadini che vede impegnati 419 tra operatori ed operatrici ,appartenenti corpi della Provincia, di Ravenna, di Cervia, di Russi, dell’Unione della Romagna Faentina e della Bassa Romagna, per garantire la sicurezza ma anche per tramettere alle persone il senso di vicinanza degli enti territoriali.
“E’ stato un anno particolare – ha affermato il comandante provinciale Andrea Giacomini – in cui, a causa della pandemia, è cambiato un po’ il volto delle attività che svolgiamo.”

La “novità” del 2020 è stato l’allargamento del servizio di sicurezza sanitaria, che fa parte dei compiti della Polizia locale, che è stato ampliato ai controlli per le misure urgenti per il contenimento della diffusione del Covid-19. “In merito vorrei ringraziare, in modo speciale – ha affermato Giacomini – quei colleghi che hanno effettuato i controlli per il rispetto dell’obbligo di permanenza domiciliare o di quarantena”.

Sono state 6.155 le persone controllate sottoposte a quarantena, utilizzando i dispositivi di protezione individuale. Ma intensa è stata l’attività di sicurezza sanitaria anche su altri fronti relativi al contenimento della diffusione del virus, con 48.001 persone controllate, delle quali 721 sono state sanzionate e 17 denunce per reati (per comportamenti individuali che mettevano a rischio la salute pubblica). Sempre in riferimento alle norme anti Covid, sono state controllate 16.765 attività commerciali, con 33 titolari di attività denunciati e 19 chiusure provvisorie di esercizi commerciali.

Numericamente rilevante, infine, è stato il lavoro ordinario della Polizia Locale, basti pensare che sono state 152.766 le ore di attività di controllo sul territorio e 201.994 i verbali relativi ad infrazioni del codice della strada, con il ritiro complessivo di 439 patenti. La Polizia locale è intervenuta in occasione di 1673 incidenti stradali. Da segnalare, sul fronte giudiziario, i 178 fermi per identificazione e le 14 persone arrestate.