Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Contagi in aumento nel ravennate, in calo nel territorio romagnolo e in Emilia-Romagna. Si può sintetizare così il bollettino giornaliero dei contagi nella nostra regione. In provincia di Ravenna si registrano 173 nuove positività (15 in più rispetto al dato registrato ieri), che rappresentano il quarto dato più alto del mese di gennaio. In Romagna i nuovi contagi sono 511, sotto quota 600 toccata ieri, mentre l’Emilia-Romagna tocca i 1.790 casi, scendendo di nuovo sotto quota 2.000. Complessivamente sono 15.467 i tamponi eseguiti, cui si aggiungono anche 548 test sierologici e 9.832 tamponi rapidi. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è quindi dell’11,6%. In provincia di Ravenna sono, invece, 1844 i tamponi processati, che determinano una percentuale del 9,4%, in calo rispetto a ieri.

Continua a essere molto alto, anche se in calo rispetto a ieri, è il numero delle vittime, 69: una triste contabilità che coinvolge tutte le province con il picco questa volta proprio nel ravennate, con 15 decessi (7 donne di età compresa tra gli 87 e i 102 anni e 8 uomini di età variabile dai 59 ai 96 anni). Forlì-Cesena e Rimini ne contano 4 a testa.

Vediamo in dettaglio la situazione nei singoli territori
Ravenna I 173 nuovi positivi sono divisi tra 64 asintomatici e 109 con sintomi; 165 in isolamento domiciliare e 13 ricoverati. Sono 73 i contagi emersi nel comune di Ravenna (+32 rispetto a ieri), 13 quelli di Cervia (-6). Sono state inoltre comunicate 4 guarigioni. Complessivamente, il dato della nostra provincia è di 14.456 (la Regione ha comunicato che un caso reso noto nei giorni scorsi a seguito di verifica è stato annullato).

Romagna Sono 511 i nuovi contagi nelle tre province romagnole. Ai 173 casi di Ravenna si aggiungono i 125 di Rimini (con 81 sintomatici) e i 213 di Forlì-Cesena con 158 sintomatici, divisi tra 159 casi nel cesenate (104 sintomatici) e 54 nel forlivese (44 sintomatici). Complessivamente, dall’inizio della pandemia, il totale del territorio sale a 45.427 contagi.

Emilia-Romagna Dei 1790 nuovi casi, la cui età media è di 46 anni, 871 sono asintomatici; 341 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 692 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. Il totale assoluto dei contagi è salito, così, a 188.701. Decisamente in calo le guarigioni, appena 200 (il dato più basso di gennaio), per un totale di 122.054, mentre si registrano ben 1.521 malati effettivi in più, per un totale di 58.368. Di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 55.449 (+1.538), il 95% del totale dei casi attivi.
Scende, invece, il dato dei ricoveri: ce ne sono 12 in meno nei reparti Covid, che oggi ospitano 2.679 pazienti, e 5 in meno nelle terapie intensive, per un totale di 240 degenti, di cui 19 a Ravenna.