Giornata dai numeri contrastanti, quella di oggi, per quanto riguarda la diffusione del contagio. La provincia di Ravenna registra 83 nuove positività, il secondo dato più basso del mese di gennaio, a conferma di un trend di calo iniziato sei giorni fa, ma piange altri 13 morti (5 uomini di età variabile dai 71 agli 89 anni e 8 donne di età compresa tra 82 e 96 anni), il quarto dato più alto di questo primo scorcio del 2021, su un totale di decessi che in regione oggi si attesta a quota 67, interessando tutte le province. L’intera Emilia-Romagna, invece, evidenzia un aumento di casi, fermandosi oggi a 1.794 (283 in più rispetto a ieri), su un totale di 15.667 tamponi eseguiti, cui si aggiungono anche 733 test sierologici e 6.713 tamponi rapidi.
La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti in regione sale all’11,5%, mentre scende ad uno dei suoi livelli più bassi (4,4%) nella nostra provincia, dove sono stati refertati 1.886 tamponi.

La situazione nei singoli territori
Ravenna Delle 83 nuove positività odierne, 54 sono persone asintomatiche; 79 in isolamento domiciliare e 4 ricoverati. Sono 30 i casi che riguardano il comune di Ravenna (il dato più basso di gennaio) e 5 Cervia. In totale dall’inizio della pandemia, la nostra provincia ha totalizzato 15.179 contagi. Sono state comunicate anche 295 guarigioni.

Romagna Boom di contagi oggi nel riminese: ben 307 i nuovi casi (195 i sintomatici) che portano Rimini a toccare quota 18.000 tondi tondi. Nel riminese si conteggiano anche 11 decessi (6 donne dai 54 ai 97 anni e 5 uomini dai 72 agli 87 anni). Forlì-Cesena conteggiano 147 nuovi casi, divisi tra 113 a Cesena e 34 a Forlì, con 115 sintomatici. Qui sono 3 le vittime (2 donne di 86 e 87 anni, e un uomo di 82). Il bilancio odierno delle nuove positività, considerando anche Ravenna, è di 537, quello assoluto ha valicato quota 48mila, attestandosi a 48.324.

Emilia-Romagna I 1.794 nuovi casi emersi nelle ultime 24 ore, la cui età media è 45,8 anni, fanno salire il totale assoluto a 198.878, quindi vicinissimo alla ‘soglia psicologica’ dei 200mila casi. Dei nuovi contagiati, 778 sono asintomatici; 385 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 651 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.
Per il quarto giorno di fila, il numero delle guarigioni si mantiene in ‘quadrupla cifra’: 2.163 il dato odierno, per un totale di 134.711, mentre passa quota cento – esattamente sono 101 – il numero dei ricoverati in meno: 99 nei reparti Covid, dove oggi restano 2.511 malati, e 2 nelle terapie intensive, che oggi accolgono 231 pazienti, 19 dei quali a Ravenna.