Mario Bocchini
Mario Bocchini

Lunedì 15 febbraio è venuto a mancare alla famiglia, a cu rinnoviamo le nostre più sentite condoglianze, nonché alla nostra comunità, Mario Bocchini. L’Azione Cattolica di Cervia vuole ricordare Mario, da sempre ad essa associato, per la profonda testimonianza cristiana espressa ogni giorno attraverso le numerose opere di carità e di preghiera. Un uomo semplice e buono che si farà ricordare per la mitezza del suo essere, l’umiltà e la generosità delle sue azioni, qualità personali tanto profonde da ricordare alcuni passi delle Beatitudini. Mario era proprio quel pizzico di sale che rende la vita, personale e comunitaria, degna di essere vissuta.

Possedeva la capacità innata di avvicinare e conquistare le persone, sempre attento al prossimo, sapeva leggere tanto le necessità materiali quanto le difficoltà che spesso gravano nel cuore. Qualità infuse nel progetto di Mensa Amica di Cervia dove ha lavorato per anni insieme alla compianta moglie Fernanda e nella quale non ha mai spesso di infondere forza e coraggio, includendo diversi parrocchiani che, lavorando a stretto contatto con lui. erano conquistati dal suo stile.

Una persona splendida a cui era difficile dire di no. I suoi studi giovanili in seminario a Cesena, era stato compagno di scuola di don Umberto Paganelli. Coltivava una grande passione, la musica, suonando l’organo nella chiesa di Aant’Antonio di Cervia per oltre trent’anni, cantando nel coro Jubilate Deo della parrocchia di Santa Maria Assunta di Cervia e nel coro polifonico Ad Novas di Cesenatico.

Un uomo di relazioni, un testimone autentico, uno stile di vita proteso verso il prossimo. Le esequie saranno giovedì 18 febbraio alle 15 in cattedrale a Cervia. Le offerte raccolte saranno devolute a Mensa Amica. Ciao Mario, ti sei addormentato in Cristo, ora sei con Fernanda e noi non ti dimenticheremo. Adele Dallamotta, Azione Cattolica di Cervia