Dopo il picco di contagi di ieri nel ravennate, oggi tocca alla regione far segnare il primato del mese di febbraio. Sono, infatti, 2.092 le nuove positività riscontrate: per trovare un dato più alto bisogna risalire al 10 gennaio scorso (2.193). In calo, rispetto a ieri, ma pur sempre il secondo dato più elevato di questo mese, è la quantità di nuove positività emerse nella nostra provincia: 196. Anche oggi, come ieri, influisce su questi numeri è l‘altissima quantità di tamponi effettuati: 40.804 (21.823 tamponi molecolari e 18.981 tamponi rapidi, a cui si aggiungono 1.205 test sierologici), dei quali 2.720 in provincia di Ravenna. Così, nei due territori la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è rispettivamente del 5,1% e del 7,2%.
Resta stabile il numero dei decessi: oggi ne sono stati comunicati 33, come ieri. In Romagna, ce ne sono 2 in provincia di Forlì-Cesena (una donna di 101 anni e un uomo di 89) e 2 nel riminese (due uomini di 85 e 91 anni). Nessun decesso nella provincia di Ravenna (è la quarta volta in questo mese).

La situazione nei singoli territori
Ravenna Dei 196 nuovi casi rilevati, 117 riguardano persone con sintomi; 192 in isolamento domiciliare e 4 ricoverati. Altri 48 contagi nel comune di Ravenna e 12 a Cervia mentre continua a essere delicata la situazione a Faenza, che fa segnare altri 45 contagi. Con il dato odierno, la provincia di Ravenna valica la soglia dei 19mila casi totali, attestandosi a quota 19.111. Sono state comunicate anche 80 guarigioni. 

Romagna Dopo gli oltre 700 casi di ieri, è calato il numero delle nuove positività in questo territorio. Oggi è Rimini ad annoverare più casi (289, con 158 sintomatici), seguita da Ravenna, poi Cesena con 94 (48 sintomatici) e Forlì con 72 (58 sintomatici) che da diverso tempo si segnala come comune meno contagiato. Il totale odierno è di 651 casi, quello assoluto dall’inizio della pandemia è salito a 64.702.

Emilia-Romagna Con i 2.092 casi delle ultime 24 ore, la cui età media è 42 anni, la nostra regione raggiunge il totale assoluto di 252.915 contagi, un dato che continua a collocarla al quarto posto nazionale. Dei nuovi contagiati, 861 sono asintomatici; 654 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 779 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. Si registrano altri 1.121 guariti, per un totale che raggiunge quota 204.763, ma si segnalano anche altri 936 malati effettivi. E per il quinto giorno consecutivo c’è un aumento degli accessi nelle terapie intensive: altri 3 per un totale di 204, 6 dei quali a Ravenna. Sono 35 in più i ricoveri nei reparti Covid oridnari, dove adesso si trovano 2.058 pazienti.

La campagna vaccinale Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, che in questa prima fase riguarda il personale della sanità e delle Cra, compresi i degenti delle residenze per anziani, gli ultraottantenni in assistenza domiciliare e i loro coniugi, se di 80 o più anni, e le persone dagli 85 anni in su. Alle 16 di oggi risultavano somministrate complessivamente 358.316 dosi; sul totale, 132.760 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale (205.862 sono gli operatori socio-sanitari).