Dal bollettino sanitario giornaliero emergono dati della diffusione dei contagi sostanzialmente stabili. C’è un leggero incremento nel territorio ravennate, con 120 nuove positività (+10 rispetto a ieri), un lieve decremento nell’intera regione con 1488 nuovi casi (-50 rispetto a ieri), con un aumento del numero dei tamponi processati. Ne sono stati fatti 29.053 (14.591 sono molecolari e 14.462 rapidi, a cui si aggiungono anche 255 test sierologici), dei quali 1.515 nella nostra provincia. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 5,1% in regione e del 7,9% nel ravennate.

In crescita, purtroppo, anche il numero delle vittime: ne sono state segnalate 36, nove in più di ieri, e 6 interessano la Romagna, con 4 decessi a Rimini (1 donna di 79 anni e 3 uomini di 57, 74 e 89 anni) e 2 in provincia di Forlì-Cesena (1 uomo di 85 anni e 1 donna di 81 anni). Per la prima volta nel nuovo anno, non ci sono morti nel ravennate: non accadeva dal 30 novembre.

La situazione nei singoli territori
Ravenna Dei 120 nuovi contagi, 79 sono sintomatici; 119 in isolamento domiciliare e 1 ricoverato. Il grosso delel nuove positività arriva da Ravenna (27 i casi segnalati, uno in meno di ieri) e soprattutto da Cervia che registra in una volta sola 24 nuove positività (è il record nel 2021; per trovare un numero più alto di contagi bisogna risalire al 27 dicembre, quando ne furono comunicati 28). Complesisvamente salgono a 17.591 le nuove positività dall’inizio della pandemia. Sono state comunicate anche 47 guarigioni.

Romagna Pochi scostamenti anche nel bilancio giornaliero della Romagna, dove sono stati comunicati 415 nuovi casi (6 in meno rispetto a ieri), con la provincia di Rimini ancora la più contagiata con 147 casi (89 sintomatici) e terza provincia in regione, seguita da Ravenna, Cesena con 86 casi (71 sintomatici) e Forlì con 62 casi (44 sintomatici). Il totale complessivo di questi quattro territori dall’inizio della pandemia ha raggiunto quota 59.111.

Emilia-Romagna Con i 1.488 contagi di queste ultime 24 ore, con un’età media di 42,6 anni, il totale complessivo della nostra regione arriva a 234.419. Dei nuovi contagiati, 558 sono asintomatici; 465 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 518 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. Resta alto, anzi segna un forte aumento rispetto a ieri, il numero dei guariti: ce ne sono 2.880 in più e raggiungono quota 185.756. Dall’altro lato, scende senibilmente il numero dei malati effettivi: 1428 in meno per un totale di 38.578 casi ancora attivi.
Praticamente invariata la situazione dei ricoveri: a fronte di 3 ingressi in più nei reparti Covid ordinari, dove oggi si trovano 1.889 pazienti, ci sono 4 uscite dalle terapie intensive, dove ci sono ora 171 pazienti, dei quali 3 a Ravenna.

Il punto sui vaccini Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, che in questa prima fase riguarda il personale della sanità e delle Cra, compresi i degenti delle residenze per anziani, oltre che gli ultraottantenni in assistenza domiciliare e i loro coniugi, se di 80 o più anni. Alle 16 di oggi risultavano somministrate in regione 284.439 dosi, di cui 2.920 oggi. Di queste, 195.550 hanno riguardato gli operatori sanitari e sociosanitari e 65.483 la fascia di età 50-59 anni. Sul totale sono 125.978 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.