Come sarà viale Milazzo all'incrocio con via Pinarella dopo la riqualificazione

Prenderanno il via lunedì 1 marzo i lavori di potenziamento della rete idrica in viale Milazzo. A questi si aggiunge la costruzione di una pista ciclabile sul lato sud del viale, che colleghi via Caduti della Libertà alla ciclabile di via Pinarella prima e poi al Lungomare. Sul lato nord, invece, verrà realizzato il percorso pedonale fino all’incrocio con il viale Colombo. Entrambi i percorsi misureranno 2 metri e mezzo. Tutti gli incroci, inoltre, saranno messi in sicurezza grazie a una nuova illuminazione, così come i passaggi pedonali. Sul tratto pedonale e sugli attraversamenti verrà inserita anche una pavimentazione dedicata alle persone non vedenti, per eliminare un’ulteriore barriera architettonica. Per realizzare una ciclabile funzionale e sicura sarà necessario avvicinare alle abitazioni i pali della luce e abbattere i platani presenti sul lato sud. E’ già previsto che, per sostituire gli alberi sacrificati, ne verranno piantati di nuovi nel parcheggio pertinenziale. All’incrocio con viale Volturno verrà realizzata una piazzetta, nell’area dove insistono molte attività economiche. Non ultimo, sono previsti interventi sulle fognature, per risolvere il problema degli allagamenti, sempre più frequenti negli ultimi anni.

Contestualmente ai lavori di riqualificazione, che richiedono un investimento di 500 mila euro da parte dell’amministrazione Comunale, Hera provvederà a potenziare l’acquedotto con un importante intervento, che comporta un investimento di 185 mila euro, consistente nella posa di una nuova condotta del diametro di 250 mm per una lunghezza  di 740 metri e nel rifacimento degli allacci e di tutti i collegamenti degli incroci lungo tutta la via Milazzo partendo dal Lungomare fino alla Via Caduti per la Libertà. Il rinnovo e potenziamento della rete acquedottistica è volto a migliorare ulteriormente il servizio, incrementando l’affidabilità delle reti.

Per rendere possibili gli interventi su via dei Milazzo sarà necessario intervenire sulla viabilità: sarà istituito il senso unico alternato.

Dichiarazione dell’Assessore ai Lavori Pubblici Enrico Mazzolani: Viale Milazzo, strada nevralgica per Cervia, era una delle priorità del programma di legislatura fra gli interventi sulla viabilità – precisa l’assessore ai lavori pubblici Enrico Mazzolani – nel territorio. Purtroppo, i tempi di realizzazione si sono prolungati rispetto al previsto, a causa dell’emergenza sanitaria e per problematiche inaspettate sopraggiunte, in corso d’opera, nei sottoservizi. Il cantiere una volta aperto procederà con la massima celerità per farci trovare pronti per la prossima stagione estiva. Vista la complessità e l’importanza dell’opera, che darà una nuova immagine urbanistica della città e una risposta fondamentale per la viabilità, voglio ringraziare anche Hera per aver contribuito con il suo impegno, a rendere il più possibile risolutivo l’intervento e superare anche le criticità dei sottoservizi”.