Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Aumentano i contagi sia in provincia di Ravenna che in tutta l’Emilia-Romagna: è quanto emerge dal bollettino quotidiano che riporta 110 nuove positività nel nostro territorio (35 in più rispetto al dato di ieri) e 1538 in Emilia-Romagna (200 circa in più rispetto a giovedì). Ma ci sono anche 27.986 tamponi effettuati (15.060 molecolari e 12.926 tamponi rapidi, a cui si aggiungono anche 239 test sierologici), dei quali 1.639 nel ravennate, per una percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi del 5,5% in regione e del 6,7% nella nostra provincia.
Scende di molto, invece, il numero delle vittime, sono 27, un numero comunque alto, sia pure inferiore di 44 unità rispetto a ieri. In Romagna ci sono 4 decessi nel ravennate (1 donna di 71 anni e 3 uomini di 55, 67 e 84 anni), 4 a Rimini (3 donne di 65, 77 e 91 anni e 1 uomo di 55 anni) e 3 in provincia di Forlì-Cesena (1 uomo di 85 anni e 2 donne di 91 e 96 anni).


La situazione nei singoli territori
Ravenna Dei 110 nuovi contagi odierni, 68 sono sintomatici; 107 in isolamento domiciliare e 3 ricoverati. Ci sono 28 contagi nel comune di Ravenna e 10 a Cervia (il secondo dato più alto del mese dopo i 12 casi registrati l’1 febbraio). In totale, dall’inizio della pandemia, i casi registrati nel ravennate sono 17.471. Sono state inoltre comunicate 52 guarigioni.

Romagna Incremento di casi anche in questo territorio con 421 nuove positività: oltre a quelle del ravennate, è in tripla cifra anche la provincia di Rimini, con 154 (83 sintomatici) e la zona di Cesena con 100 (74 i sintomatici), mentre Forlì si attesta a quota 57, con 45 sintomatici. Complessivamente, la Romagna segna dall’inizio della pandemia 58.696 casi.

Emilia-Romagna Con i 1.538 nuovi contagi giornalieri, la cui età media è 42 anni, il totale complessivo della regione è salito a 232.938 casi di positività. In seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati, sono stati eliminati 13 casi, positivi a test antigenico ma non confermati da tampone molecolare, e 2 casi, sempre comunicati nei giorni precedenti, in quanto giudicati non Covid-19. Dei nuovi contagiati, 535 sono asintomatici; 478 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 667 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.
Numeri ancora alti per le guarigioni (2.156, per un totale che ha raggiunto quota 182.876), mentre c’è un calo di 645 unità per quanto riguarda i malati effettivi (i casi attivi a oggi sono 40.013) e un decremento di 18 ricoveri: 15 in meno nei reparti Covid ordinari, dove oggi restano 1.886 pazienti, e 3 in meno nelle terapie intensive, dove ci sono ancora 175 malati, di cui 3 a Ravenna.