Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Contributi fino a 3mila euro per le spese di carburante o taxi o ancora per l’acquisto di carrozzine elettriche a sostegno dei lavoratori disabili del distretto di Ravenna, Cervia e Russi. Da oggi è possibile richiedere al servizio sociale associato dei tre Comuni i contributi a sostegno della mobilità casa-lavoro per disabili che hanno difficoltà a recarsi nella sede della propria occupazione con mezzi propri o pubblici.

Potranno beneficiarne persone con disabilità, ma anche parenti o affini di terzo grado, colleghi, soggetti terzi e le associazioni di volontariato che accompagnino la persona al lavoro. “Per il quarto anno consecutivo e in un momento di particolare difficoltà come quello che stiamo vivendo – spiega Valentina Morigi, assessore ai Servizi sociali – il bando potrà contribuire ad aiutare le persone con disabilità in un ambito della vita così importante come quello lavorativo”.

In particolare, la Regione Emilia-Romagna ha riconosciuto al distretto di Ravenna un finanziamento, per l’anno 2020, pari a 38.040 euro. Per i beneficiari è previsto un tetto massimo di spesa pro-capite pari a 3mila euro annui, erogati per rimborso spese documentate. Se il numero di richieste risulterà superiore alle risorse disponibili, il contributo potrà essere rideterminato in modo proporzionale, per soddisfare tutte le domande. Il termine per la presentazione è fissato al 31 marzo 2021

Le richieste dovranno essere redatte sull’apposito modulo, reperibile a partire da oggi all’indirizzo https://www.comune.ra.it/bandi/avviso-pubblico-per-lassegnazione-di-contributi-a-sostegno-della-mobilita-casa-lavoro-per-i-lavoratori-disabili-ai-sensi-della-l-68-99/

Per informazioni è possibile rivolgersi ai seguenti recapiti telefonici: Comune di Ravenna 0544 482550, Comune di Cervia 0544 979378, Comune di Russi 0544 580376 (Dire).