Proprio nel giorno che conclude il primo anno di pandemia (risale al 28 febbraio scorso la scoperta del primo caso positivo) la nostra provincia segna il record assoluto di contagi: 303, una cifra mai raggiunta, che supera di 11 casi il precedente primato (292 l’1 gennaio). Resta stabile, invece, ma su numeri molto elevati, il dato dei nuovi contagi in tutta la regione: 2.542 (una ventina in meno rispetto a ieri) con un totale di 32.129 tamponi eseguiti (12.689 tamponi molecolari e 19.440 tamponi rapidi, con l’aggiunta di 745 test sierologici), dei quali 2.595 eseguiti nel ravennate. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è rispettivamente del 7,9% e dell’11,6%.

Per il quarto di giorno di fila, è stabile poco sopra la trentina il dato dei decessi: nelle ultime 24 ore ne sono stati segnalati 32. Di questi, 8 (quindi il 25%) riguardano la Romagna: ce ne sono 4 in provincia di Ravenna (2 donne di 80 e 82 anni, e due uomini di 78 e 96 anni); 2 in provincia di Forlì-Cesena (2 donne di 74 e 84anni) e due in provincia di Rimini (una donna di 91 anni e un uomo di 90).

La situazione nei vari territori
Ravenna Desta preocupazione la situazione a Faenza, dove si segnalano oggi 103 casi. In città è delicata la situazione nelle scuole, dove una ventina di classi sono in quarantena e un’altra trentina segue le lezioni a distanza. Ravenna conta 78 nuovi casi (3 in meno di ieri) e Cervia, altra città in cui c’è una complessa situazione scolastica, scende a 23 (12 in meno rispetto a ieri). Dei 303 nuovi casi, 188 sono persone con sintomi; 297 in isolamento domiciliare e 6 ricoverati. Il totale complessivo dopo un anno è di 19.629 (il 7,6% del totale regionale). Risultano anche 50 guarigioni.

Romagna Sfiora le 800 nuove positività l’intera Romagna. I casi segnbalati nelle ultime 24 ore sono, infatti, 789: dietro a Ravenna, terza provincia in regione oggi, c’è Rimini con 238 contagi (141 sintomatici), Cesena ne conta 164 (110 sintomatici) e Forlì resta su numeri bassi, attestandosi oggi a 84 (68 sintomatici). Il totale assoluto dall’inizio della pandemia è di 65.787.

Emilia-Romagna Nelle ultime 24 ore sono 2.542 le nuove positività emerse, la cui età media è 41,8 anni. Il totale assoluto ora è di 258.007. Rspetto a quanto comunicato nei giorni scorsi, sono stati eliminati 13 casi, positivi a test antigenico, ma non confermati da tampone molecolare. Infine, in seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati, è stato eliminato 1 caso, in quanto giudicato non caso Covid-19. Dei nuovi contagiati, 1.022 sono asintomatici; 537 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 799 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.
Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 206.815 per effetto dei 1.047 in più mentre salgono a 40.671 i malati effettivi in seguito ai 1463 casi attivi registrati nelle ultime 24 ore.
E oggi si completa una settimana di aumenti dei ricoveri: 87 in più nei reparti Covid ordinari, dove oggi si trovano 2.178 pazienti, e 3 in più nelle terapie intensive, di cui 6 a Ravenna (dato invariato), per un totale di 214 malati.