Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Mercoledì 17 febbraio, alle ore 9.30, papa Francesco celebrerà la Santa Messa con il rito di benedizione e imposizione delle Ceneri all’altare della Cattedra, nella Basilica di San Pietro. Lo rende noto la sala stampa della Santa Sede con un comunicato in cui si sottolinea che la partecipazione dei fedeli sarà molto limitata secondo le modalità usate nei mesi scorsi, nel rispetto delle misure di protezione previste. Lo stesso giorno non avrà luogo l’Udienza Generale.

Come confermato dalla Prefettura della Casa Pontificia, le prediche per la Quaresima 2021 saranno tenute dal predicatore della Casa Pontificia, il cardinale Raniero Cantalamessa Ofm Cap., sul tema “Voi chi dite che io sia?” (Matteo 16, 15) e si svolgeranno, come avvenuto con le meditazioni per l’Avvento 2020, nell’aula Paolo VI al fine di consentire la debita distanza tra i partecipanti.  Le prediche si terranno nei venerdì di Quaresima: 26 febbraio, 5, 12 e 26 marzo, alle  9, alla presenza del Papa. L’invito è aperto a cardinali, agli arcivescovi, ai vescovi, ai prelati della Famiglia Pontificia, i dipendenti della curia romana e del Vicariato di Roma, ai superiori generali o procuratori degli ordini religiosi facenti parte della Cappella Pontificia.