Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Non si ferma l’attività della Pubblica assistenza città di Ravenna che in questo periodo rilancia anche la formazione per l’inserimento nel proprio organico di nuovi volontari pronti ad aiutare i cittadini in diverse situazioni di necessità. E proprio il volontariato, in periodo di crisi e di emergenza come quello che stiamo vivendo sfidando quotidianamente il Coronavirus, risulta un elemento fondamentale per rendere più solida una comunità, basandosi sull’aiuto reciproco e la spirito altruistico.

Dopo il grande riscontro del percorso formativo promosso nel mese di settembre, la Pubblica assistenza città di Ravenna si appresta ad avviare un nuovo corso per volontari all’interno dell’associazione. Il corso, completamente gratuito e finalizzato allo svolgimento di attività di volontariato, prenderà il via lunedì 1 marzo marzo, per concludersi il 24 aprile, ed avrà come obiettivo quello di formare personale in grado di occuparsi, tra l’altro, di: servizi di ambulanza, protezione civile, volontariato sociale, viaggi in auto e pulmino per trasporti, assistenza durante gli eventi pubblici.

Le lezioni teoriche si terranno adottando la modalità della Fad (Formazione a distanza) nelle serate del lunedì, mercoledì e venerdì con inizio alle ore 20.30. Le prove pratiche in presenza sono invece programmate al sabato nelle quattro date del 6 e 27 marzo, 10 e 24 aprile tenendo conto delle necessità e della disponibilità temporale degli iscritti.

Il corso è a numero chiuso fino ad un massimo di 30 partecipanti (le richieste saranno evase in base all’ordine di ricezione). Tenendo conto dell’importanza degli argomenti trattati e sull’impegno che ogni iscritto si assumerà, è quindi necessaria la pre-iscrizione compilando il form: http://bit.ly/CorsoPARavenna2021.

Per ulteriori informazioni: Pubblica assistenza, via Meucci, 25 – 48124 Ravenna, tel. 0544.400888 0544.400777, info@pubblicaassistenza.ra.it