(foto Siciliani-Gennari /Sir)

I vescovi italiani “ricordano con gioia” l’ottavo anniversario dell’elezione al soglio pontificio di Papa Francesco e, in una nota diffusa oggi dalla presidenza della Cei, scrivono che “il nostro augurio si fa riconoscenza per il dono della Sua parola, arricchita da segni e iniziative che orientano il cammino delle nostre Chiese verso una nuova tappa evangelizzatrice”.

Questo periodo della storia, segnato dalla pandemia e dai suoi effetti, ci ha tolto la bellezza dello stare insieme, ma ci ha ancora più radicati nella convinzione che nessun uomo si salva da solo”, proseguono i vescovi: “Con le nostre comunità, La ringraziamo per averci fatto capire che ‘abbiamo tutti bisogno gli uni degli altri, che nessuno di noi è un’isola, […] che possiamo costruire il futuro solo insieme, senza escludere nessuno’”.

Infine, i vescovi italiani ringraziano il Santo Padre “per averci insegnato, con gesti concreti, che lo scorrere dei giorni ha senso pieno quando è vissuto per gli altri” e “per il dono della Sua presenza, affettuosa e paterna, nella vita della nostra Chiesa”, rinnovando “la nostra vicinanza operosa” e assicurando “la nostra preghiera”.

Fonte: Sir