Una veduta dall'alto di piazza del Popolo a Ravenna
Una veduta dall'alto di piazza del Popolo a Ravenna

Venerdì 26 marzo è la giornata dedicata a “M’illumino di meno”, la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sui consumi energetici e sulla mobilità sostenibile, ideata da Caterpillar, storico programma di Radio2, che per l’edizione 2021 è dedicata al “Salto di specie”, l’evoluzione ecologica nel nostro modo di vivere per uscire migliori dalla pandemia. Tutti possiamo fare qualcosa: ognuno di noi ha in mano una parte di responsabilità e può essere d’ispirazione agli altri con il proprio “salto in avanti” verso un mondo più sostenibile.

“Quella del comune di Ravenna con “M’illumino di meno” è una collaborazione storica nel segno del valore della costruzione di una cultura diffusa – dichiara l’assessore Gianandrea Baroncini – della sostenibilità. Pur tra tante difficoltà non volevamo perdere questo appuntamento a cui con continuità partecipiamo da molti anni. Ancora una vota ci rivolgiamo ai cittadini e in particolare alle bambine e ai bambini cercando di costruire consapevolezza in una stagione che ha dimostrato una volta di più come ambiente e salute siano connesse e soprattutto come la responsabilità individuale sia il migliore strumento per produrre passi in avanti, “salti di specie” appunto”.

Oltre allo spegnimento simbolico delle luci di piazza del Popolo, dalle 19 alle 20, il centro di Educazione alla Sostenibilità, CEAS, del Comune di Ravenna organizza dalle 17 alle 18.30 un webinar, rivolto alle famiglie, dedicato al consumo sostenibile e acquisti green dei prodotti dell’infanzia (0-6). L’obiettivo è quello di creare una maggiore sensibilità nelle famiglie riguardo al mondo dei prodotti dell’infanzia, per fare quel“salto in avanti” verso un mondo più sostenibile. La partecipazione è prevista a numero chiuso e su prenotazione. Per partecipare inviare una email a prenotazioni_ceasra21@comune.ravenna.it

Alle 20, poi, seguirà un evento online con i bambini delle scuole partecipanti ai Pedibus, in collaborazione con l’associazione Tralenuvole. Incontro per riflettere sui piccoli e grandi salti evolutivi avvenuti durante la pandemia, sulle nostre abitudini quotidiane e su come esse influenzano l’ambiente che ci circonda.

Un divertente gioco a quiz darà poi la possibilità ai bambini di vincere ’stelle luminose’ che successivamente saranno utilizzate per creare ‘il barattolo di stelle’: un prezioso scrigno con cui spegnere le luci di casa e godersi la magia degli astri.
Per ulteriori informazioni: ceasra21@comune.ra.it