Tamponi Covid
Immagine di repertorio

Dopo giorni con dati altissimi, il bollettino sanitario odierno ci restituisce una vistosa discesa delle nuove positività sia nella provincia di Ravenna (129, il dato più basso dell’ultima settimana) sia in Emilia-Romagna (2.184, il terzo dato più basso del mese di marzo) con 41.025 tamponi effettuati (23.868 molecolari e 17.157 rapidi, a cui si aggiungono anche 139 test sierologici), dei quali 1.822 nella nostra provincia. Scende sensibilmente anche la percentuale tra nuovi positivi e tamponi fatti rispettivamente al 5,3% e al 7,1%.
In calo anche il numero dei decessi (anche se le cifre restano sempre molto alte): ce ne sono altri 47, dei quali 13 in territorio romagnolo. Il tributo più alto è pagato dalla provincia di Forlì-Cesena con 9 vittime (cinque donne di età variabile dai 69 ai 92 anni e quattro uomini di 77, 81, 92 e 93 anni); 3 nel riminese (tutte donne, di 82, 84 e 92 anni) e una nel ravennate (un uomo di 80 anni).

La situazione nei singoli territori
Ravenna Dei 129 contagi segnalati oggi, 55 riguardano persone con sintomi; 124 in isolamento domiciliare e 5 ricoverati. Il 58% dei contagi è circoscritto a due comuni: Ravenna con 41 (-61 rispetto a ieri) e Faenza con 34 (-5 rispetto a ieri). Per il terzo giorno consecutivo, ci sono 12 casi a Cervia. I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel ravennate sono 23383. Sono state comunicate anche 194 guarigioni.

Romagna Robusto calo anche per i contagi in questa parte di territorio. Sono 605 le nuove positività emerse nelle ultime 24 ore: 203 a Rimini (133 sintomatici), 198 a Cesena (138 sintomatici), 75 a Forlì (62 sintomatici), a cui si aggiungono i 129 casi di Ravenna, per un totale assoluto che raggiunge quota 78.974.

Emilia-Romagna Con i 2.184 casi delle ultime 24 ore, la cui età media è 43,2 anni, salgono a 304.314 i contagi registrati in assoluto. Dal conteggio sono stati eliminati 18 casi, di cui 17 perchè risultati positivi al test antigenico ma non confermati dal tampone molecolare e 1 caso risultato non Covid-19. Dei nuovi contagiati, 903 sono asintomatici; 577 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 744 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, ce ne sono 1.420 in più e raggiungono quota 224.138, ma ci sono anche 717 malati effettivi in più, per un totale di 68.992. E non si arresta l’ascesa dei ricoveri: in queste ultime 24 ore sono entrati altri 53 pazienti nei reparti Covid ordinari, dove oggi se ne trovano 3.516, e altri 5 nelle terapie intensive, per un totale di 378 degenti, di cui 19 a Ravenna e 55 in Romagna.