Un'azione di Padova Ravenna
Un'azione di Padova Ravenna

Arriva una sconfitta in trasferta, per il Ravenna, battuto per 3-0, domenica 28 marzo, dalla capolista Padova. La cronaca della partita si apre con l’occasione su piazzato dal limite di uno specialista come Ronaldo, la palla aggira la barriera ma trova Albertoni attento. Risponde il Ravenna al 14’ con l’incursione di Esposito che serve Sereni in area, ma la sua conclusione contrastata da un difensore padovano non inquadra lo specchio. Gara che si sblocca al 28’ punizione laterale di Ronaldo che trova Halfredsson al limite, l’islandese, che scivola al momento della conclusione, infila l’angolino basso alla destra di Albertoni. Il Ravenna prova a farsi subito sotto, al 35’ è Papa che trova Sereni in area, la conclusione della punta giallorossa viene ribattuta in angolo, con qualche reclamo per un presunto fallo di mano. La gara si incanala sui binari che vorrebbe il Padova, con il Ravenna che cerca, invano, uno spiraglio nella solida retroguardia dei padroni di casa, che, a loro volta, pungono in ripartenza. Accade così allo scadere la giocata più bella della giornata, Chiricò conquista palla sul lato sinistro dell’area, salta tre uomini rientrando ed incrocia , ma il tiro si stampa sul palo.

In avvio di ripresa lo stesso Chiricò si rifà con una magistrale punizione dai 25 metri che scavalca la barriera e si insacca alla sinistra di Albertoni. Padova che adesso controlla sul velluto una gara che il Ravenna non ha la forza di riaprire vista anche la condizione fisica non ottimale degli uomini di Colucci. Al 30’ entrataccia di Pelagatti su Perri che rimedia un rosso sacrosanto. Padova che inserisce Andelkovic per Chiricò e blocca sul nascere ogni possibile velleità di riaprire la gara. In pieno recupero palla persa in uscita dalla difesa giallorossa con Biasci che si infila in area, l’arbitro ravvisa una trattenuta di Papa e concede il penalty espellendo il capitano giallorosso per fallo da ultimo uomo. Sul dischetto si presenta lo stesso Biasci che prima si fa ipnotizzare da Albertoni poi si avventa sulla respinta per un 3-0 forse troppo pesante per quanto visto in campo.

TABELLINO: Padova – Ravenna Football Club 1913: 3-0
Serie C – s.s. 20/21 – Girone B – 33^ Giornata
Padova: Dini, Gasbarro, Della Latta, Santini (20′ st Biasci), Halfreddsson (42′ st Mandorlini), Ronaldo (42′ st Vasic), Jelenic (20′ st Firenze), Kresic, Pelagatti, Curcio, Chiricò (30′ st Andelkovic). A disp.: Vannucchi, Germano, Biancon, Hraiech, Paponi, Bifulco. All.: Andrea Mandorlini.
Ravenna Football Club 1913: Albertoni, Alari, Vanacore (26′ st Perri), Ferretti, Jidayi (42′ st Caidi), Boccaccini (41′ st Cesprini), Benedetti, Esposito (41′ st Mancini), Papa, Marozzi, Sereni (26′ st Martignago). A disp.: Raspa, Tomei, Fiorani, Shiba, Stellacci. All.: Leonardo Colucci.
Reti: 28′ pt Halfreddsson, 9′ st Chiricò, 39’+10′ st Biasci.
Note: Ammoniti: Benedetti, Halfreddsson, Ronaldo, Alari, Mandorlini. Espulsi: Pelagatti al 30′ st, Papa al 39’+9′ st