Non era mai accaduto, e il dato fa rabbrividire: il Covid ha sfondato il muro dei 3mila contagi giornalieri in tutta l’Emilia-Romagna. Il bollettino odierno certifica, infatti, ben 3.246 nuove positività: abbattuto il primato precedente dei 2822 casi del 15 novembre scorso. E in questa ascesa si porta dietro tutte le province nel rialzo: Ravenna segna 268 casi in più, come due giorni fa (è il terzo dato più alto), mentre l’intera Romagna arriva a 847, una delle cifre più alte in assoluto. Molto elevato anche il numero di tamponi eseguiti: 42.699 (23.187 molecolari e 19.512 tamponi rapidi, a cui si aggiungono anche 916 test sierologici), dei quali 2.267 nella nostra provincia per una percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti rispettivamente del 7,6% e dell’11,8%.
Purtroppo, si registrano 46 nuovi decessi, sette dei quali in Romagna: 3 in provincia di Rimini (3 uomini di 52, 81 e 90 anni), 2 in provincia di Forlì-Cesena (2 uomini di 85 e 90 anni) e 2 in provincia di Ravenna (due donne di 86 e 90 anni).

La situazione nei singoli territori
Ravenna Come il 3 marzo, anche oggi si segnalano 268 nuove positività: 167 sono persone con sintomi; 266 in isolamento domiciliare e 2 ricoverati. Guardando ai singoli comuni, la situazione più critica e complessa è a Faenza, dove si contano 80 nuovi casi, Ravenna ne ha 68 e Cervia 28 (quarto dato più alto del mese). I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel ravennate sono 20903. Sono state comunicate anche 55 guarigioni.

Romagna Anche oggi tutti e 4 i territori monitorati per l’area Romagna presentano contagi in tripla cifra: Ravenna e Rimini (156 i sintomatici) sono appaiate con 268 casi, Cesena ne ha 168 (115 sintomatici) e Forlì 143 (101 sintomatici). Il totale giornaliero fa 847, quello assoluto valica quota 70mila, attestandosi a 70.041 contagi.

Emilia-Romagna Con le 3.246 nuove positività, la cui età media è 41,5 anni, il totale assoluto della nostra regione sale a quota 273.376 (dal conteggio sono stati eliminati 25 casi, in quanto non Covid). Dei nuovi contagiati, 1.278 sono asintomatici; 660 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 991 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. Per quanto riguarda le guarigioni, ne sono segnalate 989 in più e raggiungono quota 212.341. Sull’altro fronte, aumentano di altri 2211 i malati effettivi, che portano il totale assoluto a 50.314.
E non si arresta nemmeno l’ascesa dei ricoveri: ce ne sono altri 68 nei reparti Covid ordinari, dove si trovano adesso 2.663 pazienti, e altri 7 nelle terapie intensive, che oggi accolgono 266 degenti, 33 in più rispetto all’ultimo giorno del 2020: di questi 9 sono a Ravenna.