La sede centrale dell'Ausl Romagna
La sede centrale dell'Ausl Romagna

E’ indetto per lunedì 8 marzo uno sciopero generale nazionale per l’intera giornata di tutti i settori pubblici e privati, indetto dalle associazioni sindacali Cub, Slai Cobas, Usb, Si Cobas, Usi E Cobas Sur, con l’adesione di Cunb Sanità, Usb Pi, Usi Educazione e Usi Lel, oltre allo sciopero nazionale di tutte le categorie private e pubbliche proclamato per la stessa giornata dall’associazione sindacale Sgb.

Nella giornata dello sciopero l’Azienda Usl della Romagna assicurerà i servizi pubblici essenziali, nel rispetto della vigente normativa, attraverso l’individuazione dei contingenti minimi di personale a garanzia delle prestazioni indispensabili e non dilazionabili, equivalenti ai servizi minimi assicurati normalmente nei giorni festivi