Papa Francesco alla Veglia pasquale di stasera

“A causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria, il Santo Padre celebrerà i riti della Settimana Santa ancora all’Altare della Cattedra, nella basilica di San Pietro, con la partecipazione dei signori cardinali, i superiori della Segreteria di Stato e con concorso limitato di fedeli”. A renderlo noto è oggi la Sala Stampa della Santa Sede, che ne ha distribuito il calendario ufficiale.

Domenica prossima, Domenica delle Palme, il Papa celebrerà la messa alle 10.30, seguita dall’Angelus.

Il triduo pasquale comincerà Giovedì Santo, con la messa crismale, a cui parteciperanno i membri del Consiglio presbiterale della diocesi di Roma.

Lo stesso giorno, alle 18, sarà il cardinal Giovanni Battista Re, decano del Collegio cardinalizio, a presiedere la messa “In coena Domini”.

Venerdì Santo, 2 aprile, alle 18 il Papa presiederà la celebrazione della Passione del Signore, cui seguirà la Via Crucis, alle 21 sul sagrato della basilica di San Pietro.

Sabato Santo, 3 aprile, la Veglia pasquale alle 19.30. La Messa di Pasqua è in programma domenica 4 aprile, alle 10, al termine della quale il Santo Padre impartirà la benedizione “Urbi et Orbi” (Agensir).